Campania

Campania

La guida online per le tue vacanze in Campania
Spiagge dorate, mare dalle acque limpide, siti archeologici e piccoli borghi di pescatori affiancati a città dalla storia millenaria rendono la Campania una meta ideale per le vacanze.

Ricca di città antiche, di siti archeologici, di paesaggi naturali mozzafiato e di un mare dalle acque cristalline, la Campania è la meta ideale per coloro che cercano un viaggio all’insegna di storia, natura e relax. La regione, che ha come capoluogo la splendida città di Napoli, ospita località famose a livello internazionale come Capri, Ischia o Positano, insieme a piccoli borghi di pescatori e a cittadine incastonate nella roccia dove il tempo sembra essersi fermato anni fa.

La Campania è in grado di conquistare diversi visitatori grazie alla sua atmosfera solare e al suo patrimonio storico e archeologico ma anche per le numerose località esclusive che offrono boutique per lo shopping, negozi di artigianato e lussuosi hotel a picco sul mare. La regione, inoltre, presenta un’antica e vasta tradizione culinaria che la rende celebre in tutto il mondo non solo per la pizza, i friarielli e il babà ma anche per l’ottimo cibo di strada, come il cuoppo di mare, le frittatine di pasta e le pizze fritte.

Quando andare in Campania

Data la varietà di attrazioni la Campania è una regione che può essere visitata in ogni stagione dell’anno: l’estate è adatta a coloro che cercano una vacanza all’insegna del mare e del relax, mentre il resto dell’anno, date le temperature più miti, si presenta come il periodo migliore per una vacanza culturale mirata a visitare le città.

Moltissime località della costa campana, insieme alle isole Capri, Ischia e Procida, vantano un mare dalle acque limpide e spiagge dorate con baie incastonate tra altre scogliere. Per coloro che amano fare immersioni c’è la possibilità di ammirare fondali affascinanti e abitati da variegate specie marine dove natura e storia si incontrano. Dato il clima caldo e tipicamente mediterraneo in Campania è possibile fare il bagno nel periodo che va dal mese di maggio al mese di ottobre. I mesi di inizio e fine estate sono, in realtà, i mesi migliori per una vacanza di mare dato che le spiagge sono meno affollate e si possono trovare delle ottime offerte sia per il volo che per l’hotel.

Durante le “mezze stagioni” e in inverno la Campania risulta una delle destinazioni perfette per coloro che sono interessati ad un viaggio più culturale che include sia visite alle città che ai siti archeologici. Se pensate di visitare Napoli, poi, la famosa via di San Gregorio Armeno, nota come la Via dei Presepi, è assolutamente da visitare durante il periodo natalizio per ammirare le famose statuette del presepe napoletano e la città partenopea finemente addobbata. Coloro che sono amanti delle terme, e vogliono concedersi un soggiorno all’insegna del benessere, possono recarsi all’isola di Ischia che grazie alle sue acque termali accoglie visitatori durante tutto l’arco dell’anno.

Cosa vedere in Campania

Natura, architettura, storia e relax: la Campania ha davvero un vasto patrimonio da offrire ai suoi visitatori. La regione è famosa in tutto il mondo per la bellissima Costiera Amalfitana e per le sue isole immerse in meravigliosi paesaggi naturali, ma non sono da dimenticare anche la sua lunga storia, i piccoli borghi arroccati nella roccia e i siti archeologici.

La storia millenaria e la bellezza dei paesaggi uniti all’atmosfera che si respira in alcune località hanno reso la Campania una meta gettonata da VIP e da personaggi della scena politica ed economica, ma anche il set cinematografico per film, pubblicità e video commerciali. Inoltre, data la bellezza paesaggistica e la tranquillità di alcuni borghi campani, nel corso degli anni, numerosi artisti e personaggi della musica e dello spettacolo hanno spesso scelto queste piccole città come meta dei loro soggiorni perchè ritenuti luoghi davvero ispirazionali.

Napoli e la Campania settentrionale

Panorama di Napoli vista dal Vomero

Il capoluogo e la città più grande è Napoli, che ospita l’aeroporto internazionale Capodichino che collega la regione a molte città italiane ed europee ed è il punto di partenza ideale per un viaggio alla scoperta della zona. La città partenopea con il suo folclore, la sua storia e le sue tradizioni è una tappa assolutamente da non perdere durante un viaggio in Campania.

Da Napoli partono i principali collegamenti non solo con le isole del Golfo, sia via traghetto che via aliscafo, ma anche verso molte città della costiera amalfitana. Da questa città, inoltre, sono facilmente raggiungibili in giornata i siti archeologi di Pompei ed Ercolano e città come Caserta, con la sua bellissima Reggia, e Benevento con il suo patrimonio storico e artistico davvero unico.

Costiera Amalfitana

Il borgo di Positano, nella Costiera Amalfitana

Lungo la costa che va da Positano alla città di Vietri sul Mare si trova la famosa quanto pittoresca Costiera Amalfitana, luogo dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO che ospita celebri località e piccole cittadine incastonate tra le montagne e il mare. Attualmente la Costiera comprende 14 comuni: Amalfi, Atrani, Cetara, Conca dei Marini, Furore, Maiori, Minori, Positano, Praiano, Ravello, Scala, Tramonti, Vietri sul Mare e Agerola. Il nome deriva dalla bellissima città di Amalfi, fulcro non solo geografico ma anche storico della Costiera e pittoresca località situata in una posizione panoramica con una bellissima vista sul mare.

Positano invece, altra città molto famosa della costiera, è caratterizzata da strette vie sinuose, piccole boutique e scorci che offrono una vista mozzafiato sulla costa. Meno famose ma altrettanto pittoresche sono la cittadina di Vietri sul Mare, un caratteristico villaggio di pescatori famoso in tutto il mondo per le sue ceramiche, Praiano, un piccolo borgo a picco sul mare che cela bellissime spiagge, e Ravello, una città che negli anni ha attirato artisti, musicisti e creativi e che è famosa per il festival della musica di Ravello e per le sue meravigliose ville.

Cilento e Campania meridionale

Il centro storico di Agropoli, nel Cilento

La zona del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni è un’area naturale dichiarata nel 1998 Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO che comprende un territorio molto vasto e caratterizzato da diversi ambienti.

Nella Campania meridionale potete ammirare non solo la bellissima città di Salerno, famosa per il suo patrimonio storico, ma anche il meraviglioso sito archeologico di Paestum e diverse aree di straordinaria bellezza naturale come le Gole del Calore. Da non perdere una visita ai borghi, come Pioppi, Pisciotta e Acciaroli, e alla storica città di Castellabate. Infine, vi consigliamo di programmare qualche giorno di relax nelle sue bellissime spiagge, come Punta Licosa e la splendida Baia del Buon Dormire.

Mare in Campania, le località con le spiagge più belle

Il fiordo di Furore

La Campania è una regione che in molti scelgono come meta di un viaggio perché è la zona ideale per una vacanza che coniuga cultura, natura e relax. Per varietà e per qualità delle acque, la Campania si presenta come un’ottima scelta per coloro che vogliono organizzare una vacanza al mare, viste anche le numerose spiagge che detengono il titolo di ‘’Bandiera Blu’’.

Se volete frequentare le spiagge lungo la costa campana allora non avrete che l’imbarazzo della scelta: dalle celebri quanto meravigliose spiagge della Costiera Amalfitana alle paradisiache spiagge del Cilento. Positano, Amalfi, Castellabate e Salerno sono tutte città della costa che consentono di coniugare visite culturali a giornate di tranquillità sulla spiaggia. Coloro che, invece, cercano un soggiorno all’insegna del mare e del relax non potranno che cedere al fascino dei suggestivi e piccoli borghi di pescatori come Atrani o Vietri sul Mare.

Le isole campane

Il villaggio di Sant’Angelo a Ischia

Per quanto riguarda le isole, la Campania può vantare la presenza di Capri, Ischia e Procida che si raggiungono facilmente da Napoli e che regalano dei paesaggi naturali meravigliosi.

Capri, isola ormai famosa in tutto il mondo per il suo ambiente elegante e quasi elitario, è nota per i bellissimi faraglioni che si stagliano davanti alle sue coste, mentre Ischia richiama da tutta Europa viaggiatori non solo amanti del suo mare cristallino ma anche delle sue acque termali.

Infine Procida, un’isola che è riuscita a mantenere un ambiente genuino dove il tempo sembra essersi fermato e dove si trovano colorate case arroccate nella roccia, piccole baie nascoste tra alte scogliere e l’isola di Vivara, un’oasi protetta che custodisce piante rare e numerosi animali selvatici.

Siti archeologici in Campania

Affresco a Pompei

Regioni dalle origini antiche, la Campania è stata una terra compresa nella Magna Grecia, un dominio dell’Impero Romano e poi patria di una delle più importanti Repubbliche Marinare, Amalfi. Dal passato antico e a volte tormentato questa terra conserva un prezioso patrimonio storico e archeologico.

Pompei ed Ercolano sono due località simbolo di questo passato: dopo essere scomparse con l’eruzione del Vesuvio ora accolgono due importanti siti archeologici che hanno riportato alla luce com’erano queste due città migliaia di anni fa quando appartenevano all’impero romano. Anche Paestum, città lunga la costa del Cilento, presenta un sito archeologico con templi risalenti alla Magna Grecia e altri resti dell’epoca romana che ancora oggi possiamo ammirare in un ottimo stato di conservazione.

Da non dimenticare Benevento che ospita il Teatro Romano, fatto costruire da Adriano agli inizi del II secolo e ancora in uso per eventi musicali e teatrali, e l’Arco di Traiano un’opera costruita attorno al 114 d.C. per commemorare l’apertura della via Traiana che collegava Benevento a Brindisi.

Come arrivare in Campania

La città di Napoli, capoluogo di regione della Campania, ospita l’aeroporto internazionale di Napoli-Capodichino che collega la regione al moltissime altre città di Italia e d’Europa. Uno dei metodi migliori per raggiungere la Campania, infatti, è proprio tramite un volo low-cost da uno degli aeroporti italiani (Venezia, Milano, Bologna, Palermo…) con un volo diretto a Napoli.

Un’altra alternativa è quella di raggiungere la regione tramite un comodo viaggio in treno. Grazie alla rete ferroviaria ad alta velocità Napoli e Salerno sono collegate ad altre città italiane come Roma, Firenze, Milano e Torino, mentre i treni delle linee regionali connettono le città campane ad altre località del sud e del centro Italia.

Chi preferisce viaggiare via mare può raggiungere i porti di Napoli e Salerno tramite un viaggio in nave dalle principali città portuali italiane e del Mediterraneo.

In alternativa la Campania è facilmente raggiungibile anche in auto: dal nord Italia bisogna prendere l’Autostrada del Sole A1 Milano-Napoli, mentre chi arriva da sud può percorrere la A3 Salerno-Reggio Calabria, oppure se si proviene dalla Puglia la A16, che collega il Mar Tirreno all’Adriatico.

Infine, esistono anche tratte delle compagnie di autobus a lunga percorrenza come Flixbus che collegano le principali città della Campania ad altre località italiane come Venezia, Milano, Roma e Bari.

Dove alloggiare in Campania

La Campania offre a tutti i suoi visitatori un grande numero di sistemazioni dove pernottare: dagli hotel lussuosi alle piccole strutture a conduzione famigliare, dagli appartamenti alle case vacanza con piscina. In base alla tipologia di viaggio che si vuole organizzare si può decidere di alloggiare in città, per poter essere vicini alle principali attrazioni culturali, in località di mare dove poter raggiungere con facilità le spiagge oppure in qualche tranquillo borgo immerso nel verde. Le principali città e le più famose località di mare offrono una vasta scelta mentre i piccoli paesini hanno un numero più ridotto di strutture.

Napoli si presenta come una città ideale per soggiornare in Campania dato che in giornata permette di raggiungere moltissime località come Pompei, Ercolano, il Vesuvio e la penisola Sorrentina. A coloro che scelgono di soggiornare in Costiera Amalfitana, in città come Amalfi o Positano, consigliamo di prenotare la sistemazione per tempo dato che può essere difficile trovare una camera disponibile in alta stagione nonostante i prezzi non siano sempre accessibili.

L’Isola di Capri, una destinazione considerata d’élite, ospita numerosi hotel lussuosi con viste mozzafiato sul mare che richiedono spesso un budget abbastanza elevato, mentre Ischia famosa anche il turismo termale presenta diverse tipologie di strutture a diverse fasce di prezzo. Infine, nella zona del Cilento è possibile optare tra alloggi in località balneari, come Marina di Camerota, Palinuro o Castellabate, oppure sistemazioni in tranquilli borghi dell’entroterra circondati dal verde del Parco Nazionale del Cilento.

Qualunque sia la località che sceglierete per il vostro viaggio in Campania vi consigliamo di prenotare il vostro alloggio per tempo, soprattutto nelle località balneari, in modo da poter trovare la sistemazione più adatta al vostro budget e alle vostre esigenze.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Dove si trova la Campania

La Campania è una regione del sud Italia bagnata nel suo lato occidentale dal Mar Tirreno. La regione confina a nord-ovest con il Lazio, a nord con il Molise, a est con Puglia e a sud-est con la Basilicata.

Per la vostra vacanza in Campania

Cosa vedere in Campania

Cosa vedere in Campania

Regione dalla lunga storia, la Campania è una destinazione che sa conquistare i suoi visitatori grazie alle sue bellissime spiagge, alle città storiche, ai siti archeologici e ai paesaggi naturali.
Vacanze al mare in Campania, dove andare?

Vacanze al mare in Campania, dove andare?

Dalla Penisola Sorrentina alla Costiera Amalfitana, dal Cilento a Capri, tutta la costa della Campania offre località balneari davvero eccezionali con spiagge incontaminate e mare cristallino.
Napoli

Napoli

Famosa per il suo folclore e le tradizioni millenarie, Napoli è una città affacciata sul mare che vanta un patrimonio storico, culturale e artistico meraviglioso.
Dove dormire in Campania

Dove dormire in Campania

Dalla Costiera Amalfitana al Cilento, dalle Isole alle principali città campane: ecco una guida alle migliori località dove dormire durante un viaggio in Campania!
Costiera Amalfitana

Costiera Amalfitana

Salerno

Salerno

Caserta

Caserta

Cilento

Cilento

Le spiagge più belle della Campania

Le spiagge più belle della Campania

Isole della Campania

Isole della Campania

I borghi più belli della Campania

I borghi più belli della Campania

Villaggi turistici e resort in Campania

Villaggi turistici e resort in Campania