Praiano

Caratterizzata da coste frastagliate a picco sul mare, insenature, piccole calette e grotte, Praiano è una delle più belle città della Costiera Amalfitana.

Situata tra Positano e Conca dei Marini, Praiano è una cittadina della Costiera Amalfitana meno nota rispetto alle altre famose località ma altrettanto suggestiva. Antico borgo di pescatori, il nome della città deriva da Pelagianum (dal latino: mare aperto) che con il tempo divenne Plagianum ed infine in Praiano. Sin dai periodo delle Repubbliche Marinare, Praiano era una destinazione turistica molto ambita dai Dogi che qui amavano trascorrere le loro vacanze estive.

Inizialmente il fulcro della vita cittadina si trovava proprio lungo la costa mentre con gli anni la città ha subito dei cambiamenti che l’hanno portata ad avere due nuclei, il casale di Vettica Maggiore nel lungomare e il casale di Praiano che sorgeva sopra il promontorio. Questa suddivisione si rifletteva anche nelle attività lavorative svolte dai cittadini: mentre in basso erano dediti alla pesca nella parte più in alta si trovavano principalmente contadini e artigiani. Attualmente il centro di Praiano si trova proprio nella parte alta della città, sopra un promontorio che regala una magnifica vista che va dalla Costiera Amalfitana fino all’isola di Capri e al Cilento.

Durante il Medioevo, in età angioina, Praiano ottenne il titolo di “Universitas” (da “universi cives”, cioè unione di tutti i cittadini) un appellativo che veniva conferito alle città che godevano di autonomia e privilegi. L’economia della città si è basata per lungo tempo sul commercio di prodotti agricoli e di quelli ittici, mentre crescevano anche le botteghe di artigiani che facevano lavorazione del filo torto (le retine per i capelli molto molto utilizzate dalle donne dell’epoca), dei merletti e dei pizzi.

Cosa vedere a Praiano

Praiano è una destinazione perfetta per chi vuole trascorrere un soggiorno tranquillo in una cittadina circondata da uno straordinario paesaggio naturale e con coste frastagliate a picco sul mare. Come a Positano, anche Praiano ha un centro caratterizzato dalla presenza di piccole vie e scalinate che permettono di scoprire tutto il paese attraverso un “sali e scendi″ faticoso ma ripagato da una vista incredibile.

Camminare per le viette e perdersi a Praiano è quasi d’obbligo: solo così si potranno trovare angoli di città che regalano scorci con viste mozzafiato. La conformazione della città e la mancanza di comode strade sono riusciti negli anni a salvare il fascino e la tipicità di questa cittadina che non è nota e inflazionata come altre località della costiera.

Chiesa di San Luca Evangelista

1Piazza San Luca, 84010 Praiano SA, Italia

Sia nella parte più alta che nella parte bassa della città si trovano una quindicina tra chiese e cappelle. Nel centro di Praiano, in particolare, non lontano dal municipio si trova la Chiesa di San Luca Evangelista innalzata nel 1588 dove prima c’era un santuario risalente al 1123. La chiesa è stata quasi completamente restaurata nel 1772 ed ora si presenta con una facciata bianca affiancata da un campanile a tre piani. L’interno si sviluppa su tre navate con sei cappelle per parte e un pregiato pavimento in maiolica.

Chiesa di San Gennaro

2Piazza S. Gennaro, 1, 84010 Praiano SA, Italia (Sito Web)

La Chiesa Parrocchiale di Vettica Maggiore, dedicata a San Gennaro, risale al 1589 ed è stata edificata nel luogo in cui sorgeva una chiesa precedente, anch’essa dedicata a San Gennaro. L’attuale edificio religioso presenta una pianta a croce latina con tre navate e ha una bellissima cupola ovale e maiolicata con tasselli policromi. L’interno è davvero sontuoso con altari e opere pittoriche di grande valore realizzate da artisti come Gianbattista Lama.

Le edicole votive

Camminando per Praiano noterete la presenza di numerose antiche edicole votive ornate da maioliche o da affreschi. Si dice che questi piccoli tempietti colorati realizzati sin dal 1700, a testimonianza della religiosità degli abitanti, siano più di trenta lungo le vie della città.

Originariamente le edicole venivano poste in luoghi ritenuti sacri, dove magari anni prima si trovava una chiesetta o dove si era verificato un particolare evento. Moltissimi anni fa all’interno delle edicole era usanza accendere dei lumi che avevano non solo un significato religioso, ma che servivano anche come sistema per illuminare le vie della città.

Grotte di Suppraiano

3Via Terramare, 3, 84010 Praiano SA, Italia (Sito Web)

Dalla spiaggia di Marina di Praia partono delle escursioni in barca che permettono di visitare le Grotte di Suppraiano che sono uno spettacolare antro naturale. Raggiungibili solo via mare, le grotte hanno al loro interno delle particolari stalattiti e conquistano i visitatori grazie ai giochi di luce e ai riflessi che creano con le acque del mare.

Spiagge a Praiano e dintorni

Cala della Gavitella

4Via Gavitella, 1, 84010 Praiano SA, Italia (Sito Web)

Non lontano dal centro di Vettica Maggiore verso il mare si trova la Cala della Gavitella che ospita l’omonima spiaggia. L’ubicazione della Cala, che concede un’ottima vista su Positano, Capri e l’arcipelago Li Galli, la rende l’unica spiaggia della costiera amalfitana baciata dal sole fino al tramonto. La spiaggia qui è composta da piccoli ciottoli e l’acqua ha un colore verde smeraldo. La zona vede la presenza di uno stabilimento, La Gavitella, che oltre a fornire lettini e ombrelloni gestisce anche un bar e un ristorante che sono aperti anche di sera.

Per raggiungere Cala della Gavitella è necessario percorre una lunga scalinata che conta più di 400 gradini e che parte da Piazza San Gennaro a Praiano. Il paesaggio che si può ammirare durante questo percorso è davvero unico, tuttavia per coloro che non vogliono farlo a piedi lo stabilimento che gestisce la spiaggia mette a disposizione un comodo bus per i clienti.

In questa cala si trova anche la Fontana dell’Altare, una speciale vasca naturale ottenuta dall’antro di una grotta. Da questa insenatura poi si può raggiungere soltanto via mare, la piccola Spiaggia di Praia che è un vero angolo di paradiso incontaminato.

Marina di Praia

5Marina di Praia, Via Praia, 84010 Praiano SA, Italia

Considerata una delle zone più suggestive della Costiera Amalfitana, Marina di Praia è una spiaggia di ciottoli incastonata tra le rocce di una scogliera. La spiaggia è dominata dall’alto dalla presenza dell’antica Torre a Mare, una torre di avvistamento saracena caratterizzata da un bellissimo itinerario che si sviluppa tutto attorno ritenuto uno dei percorsi più romantici e più suggestivi di tutta la costiera.

La spiaggia è facilmente accessibile in auto dato che si trova lungo la Strada SS163 oppure con i mezzi pubblici sia da Praiano che dalle altre città della costa. Dalla spiaggia di Marina di Praia si può raggiungere anche uno dei locali più alla moda di tutta la costiera: il noto club l’Africana che si sviluppa all’interno di grotte naturali ad appena 10 metri sul livello del mare. L’Africana, grazie al suo ambiente esclusivo, ha accolto negli anni numerosi VIP e personaggi illustri come Jaqueline Kennedy durante le sue vacanze in Costiera nel 1962.

Fiordo di Furore

6Via Marina di Praia, 2, 84010 Furore SA, Italia

A pochi chilometri da Praiano si trova Furore, un piccolo borgo di pescatori situato lungo la Costiera Amalfitana e famoso per il suo fiordo. Caratteristica morfologica di tutta la Costiera sono proprio le insenatura della costa che formano dei valloni, cioè delle rientranze del mare all’interno della costa. Le due alti parete rocciose che ospitano la spiaggia di Furore sono collegate tramite un ponte alto quasi trenta metri su cui passa la Strada Statale Amalfitana, quella che collega tutti i paesi della costa.

La piccola spiaggetta di Furore si estende per circa 25 metri ed è raggiungibile attraverso una lunga scalinata scavata nella roccia. Presso il Fiordo di Furore ogni anno viene organizzato il Campionato Mondiale di Tuffi dalle Grandi Altezze a cui partecipano atleti internazionali. Queste zone sono state anche i luoghi in cui Roberto Rossellini ha girato con Anna Magnani nel 1948 l’episodio centrale del film “L’amore”.

Maggiori informazioni

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo

Dove dormire a Praiano

A Praiano sia nel centro della cittadina sia nelle zone lungo la costa si possono trovare numerose strutture alberghiere. Per coloro che vogliono assaporare la vera atmosfera della città e non temono la fatica consigliamo di prendere una sistemazione nel centro storico dove però bisogna percorrere diverse scalinate e strette stradine, mentre per coloro che cercano una vacanza di relax e vogliono essere comodi alle spiagge consigliamo un hotel nelle zone sul mare, dove sono presenti anche strutture lussuose con vista mozzafiato sulla costiera.

Alloggi consigliati a Praiano

Hotel
Hotel Villa Bellavista
Praiano Via Rezzola 47
7,9Buono 714 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Tramonto d'Oro
Praiano Via Gennaro Capriglione 119
9,2Eccellente 400 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Hotel Margherita
Praiano Umberto I 70
9,4Eccellente 582 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Hotel Alfonso A Mare
Praiano Via Marina Di Praia N. 6
7,7Buono 384 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Grand Hotel Tritone
Praiano via Campo, 5
9,0Eccellente 492 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Hotel Le Fioriere
Praiano Via G.Capriglione 138
9,1Eccellente 332 recensioni
Vedi Tariffe

Come arrivare a Praiano

Per coloro che vogliono raggiungere Praiano in auto da Napoli è possibile prendere l’autostrada A3 Salerno – Reggio Calabria, uscire a Castellammare di Stabia e prendere la  SS145 in direzione Sorrento per poi immettersi sulla SS143. Per raggiungere la città via treno, invece, è necessario arrivare alla Stazione ferroviaria di Napoli, prendere la circumvesuviana e scendere a Sorrento. Una volta qui si può proseguire per Praiano prendendo un bus della linea Sita Sorrento – Praiano.

Salerno dista 35 km da Praiano che è raggiungibile tramite i bus della linea Salerno – Amalfi. Arrivati al centro di Amalfi, però, bisogna cambiare e prendere l’autobus con destinazione Sorrento e scendere a Praiano. Se volete raggiungere la città via mare, da Salerno, Sorrento e Napoli partono traghetti e aliscafi fino ad Amalfi per poi da lì raggiungere Praiano con un bus della linea Sita oppure con un auto privata.

Meteo Praiano

Che tempo fa a Praiano? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Praiano nei prossimi giorni.

martedì 2
14°
mercoledì 3
10°
13°
giovedì 4
12°
venerdì 5
12°
sabato 6
10°
14°
domenica 7
11°
15°

Dove si trova Praiano

Praiano è una cittadina che si trova lungo la costiera amalfitana e che dista 60 km da Napoli, 25 km da Amalfi e 18 km da Sorrento.

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni