Spiagge di Procida

Procida, tra splendidi litorali, piccole baie ancora incontaminate e selvagge calette presenta alcune delle spiagge più belle di tutta la Campania.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Considerata la vera perla delle Isola Flegree, Procida è una località che sa conquistare tutti i suoi visitatori grazie alla sua atmosfera genuina e al suo ambiente ancora incontaminato. Meno famosa e meno inflazionata di Capri e Ischia, Procida è considerata un vero capolavoro della natura che non è ancora stato intaccato dal turismo di massa. Un soggiorno a Procida va vissuto con i ritmi lenti e rilassati propri di quest’isola che sa regalare panorami davvero spettacolari.

Procida va visitata anche per le sue bellissime spiagge bagnante da un mare cristallino che regalano delle giornate all’insegna di tranquillità e relax. L’isola conta solo 16 km di perimetro, quindi le spiagge presenti non sono tantissime ma sono considerate tra le più belle di tutta la regione.

Che veniate a Procida in giornata o che decidiate di soggiornare più a lungo sull’isola ecco una lista delle migliori spiagge dove poter prendere il sole!

Spiaggia Chiaia

1Spiaggia Chiaia, Via dei Bagni, 3, 80079 Procida NA, Italia

La spiaggia di Chiaia si trova incastonata nell’omonima baia ed è una delle più spiagge belle dell’Isola di Procida. Questo lungo arenile di sabbia è composto in gran parte spiaggia libera e vede la presenza solo di due piccoli stabilimenti balneari. La spiaggia ospita anche il porticciolo della Corricella, dove si trova un ottimo ristorante che serve piatti della cucina locale.

La Spiaggia di Chiaia si può raggiungere solo in due modi: a piedi o via mare. A piedi è necessario percorrere una scalinata di 186 gradini che parte da piazza Olmo oppure bisogna imboccare Via dei Bagni da Piazza San Giacomo e percorrere una discesa con scalini finali.

Spiaggia di Ciraccio

2Spiaggia di Ciraccio, Lungomare Cristoforo Colombo, 80079 Procida NA, Italia

La spiaggia di Ciraccio si trova vicino alla zona dei campeggi ed è considerata il litorale più lungo di tutta l’isola. Questo arenile di soffice sabbia è bagnato da acque trasparenti e cristalline con fondali che degradano lentamente. La spiaggia può essere facilmente raggiunta con auto e motorini.

Qui il sole è presente durante tutto l’arco della giornata mentre nel pomeriggio solitamente soffia il vento maestrale che rende piacevole e fresco l’ambiente. Questo litorale si trova tra Punta Serra ed il promontorio di Santa Margherita Vecchia e presenta sia un’area di spiaggia libera che una zona attrezzata.

Spiaggia libera della Chiaiolella

3Spiaggia libera della Chiaiolella, Via Marina Chiaiolella, 80079 Procida NA, Italia

Separata dalla Spiaggia di Ciraccio da due grandi faraglioni tufacei, Chiaiolella è l’arenile più frequentato dato che sorge sulla costa occidentale dell’isola di Procida dove si trova anche il porto turistico Marina Chiaiolella. Lungo la darsena si trovano numerose strutture turistiche, hotel, bar e ristoranti.

L’arenile è composto di sabbia dorata mentre l’acqua del mare trasparente e cristallina è caratterizzata da fondali bassi, caratteristiche perfette per fare il bagno in sicurezza. Data la sua posizione la spiaggia è baciata dal sole durante tutto l’arco della giornata mentre la presenza del vento maestrale rende possibile praticare surf. Infine, da questo litorale è possibile ammirare un panorama magnifico sul piccolo Isolotto di Vivara.

Spiaggia del Pozzo Vecchio o Spiaggia del Postino

4Spiaggia Cala del Pozzo Vecchio, Via Flavio Gioia, 80079 Procida NA, Italia

Nota anche come la Spiaggia del Postino, Pozzo Vecchio è una delle spiagge più suggestive di Procida. Proprio per il suo bellissimo ambiente naturale qui sono state girate alcune scene del film “Il Postino” con Massimo Troisi.

Questo litorale è caratterizzato da una sabbia scura che rievoca l’origine vulcanica dell’isola ed è in gran parte caratterizzato da spiaggia libera. Il mare di color turchese intenso e contrasta con il nero dell’arenile creando un ambiente davvero suggestivo.

Per raggiungere questo litorale dal porto di Procida partono delle navette che conducono sino al cimitero dove bisogna imboccare una scala che scende sino alla spiaggia. In alternativa dal porto si può raggiungere Pozzo Vecchio a piedi camminando per circa venti minuti.

Spiaggia di Silurenza

5Spiaggia di Silurenza, Via Libertà, 80079 Procida NA, Italia

Vicina al porto di Marina Grande si trova la bellissima spiaggia della Silurenza, una località molto apprezzata dalle famiglie con bambini. Il litorale è composto da soffice sabbia dorata e i fondali del mare degradano lentamente, caratteristica che consente di nuotare in tutta sicurezza.

La spiaggia è facilmente raggiungibile percorrendo via Roma sia a piedi che in auto. In questo litorale si trova uno stabilimento balneare che offre tutti i servizi, un bar-ristorante, ma anche una zona di spiaggia libera. Nella spiaggia è presente anche uno scoglio detto “il cannone” da cui è possibile tuffarsi.

Spiaggia della Lingua

6Spiaggia Lingua, Via Lingua, 80079 Procida NA, Italia

La spiaggia della Lingua è considerata una delle spiagge più selvagge e incontaminate dell’Isola. L’arenile è composto da una spiaggia di ciottoli mentre il mare ha il colore blu intenso. La spiaggia è collegata alla piccola spiaggia dell’Asino che è stata descritta da Elsa Morante nel suo libro “L’Isola di Arturo”.

Questo tratto di costa è circondato da un’alta scogliera ricoperta da lussureggiante vegetazione che rende questa località davvero unica e suggestiva. Questa spiaggia diventa un vero e proprio paradiso al momento del tramonto quando si tinge di un intenso colore rosa regalando panorami mozzafiato.

Rocce del Faro

7Via del Faro, 80079 Procida NA, Italia

Le Rocce del Carbonchio sono una località di Procida caratterizzata da fondali marini davvero profondi e per questo sono molto frequentate dagli amanti delle immersioni e della pesca subacquea. Le Rocce possono essere una valida alternativa per coloro che non amano gli arenili sabbiosi, anche se queste non sono facili da raggiungere dato che bisogna percorre una ripida discesa per raggiungerle.

Punta di Pizzaco

Tra la baia della Chiaia e la baia del Carbonchio, si trovano le Rocce di Pizzaco anche queste molto frequentate dagli appassionati di immersioni e pesca subacquea. Raggiungerle è un po’ complesso dato che bisogna percorrere un’impervia discesa che parte da via Raia, ma la bellezza del paesaggio ripaga sicuramente la fatica.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo