Napoli
Napoli

Napoli

Famosa per il suo folclore e le tradizioni millenarie, Napoli è una città affacciata sul mare che vanta un patrimonio storico, culturale e artistico meraviglioso.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Città famosa per il suo folclore e le millenarie tradizioni, Napoli è una bellissima località affacciata sul mare che vanta un patrimonio storico, culturale e artistico meraviglioso. Il suo centro storico, considerato il grande d’Europa è stato dichiarato Patrimonio UNESCO nel 1995 e la città tra le sue vie nasconde antiche chiese, musei e teatri. Dal Lungomare Caracciolo a via San Gregorio Armeno passando per la famosa Piazza del Plebiscito, Napoli è una città che ha davvero molto da offrire e che sa davvero conquistare i suoi visitatori.

La città presenta musei depositari di un patrimonio archeologico davvero antico, chiese millenarie e una tradizione culinaria famosa in un tutto il mondo. Poco lontano da Napoli si trovano anche isole affascinanti come Capri, Ischia, Procida, città antiche come Pompei ed Ercolano e luoghi incantevoli come costiera amalfitana e la penisola Sorrentina.

Da non perdere una visita a Napoli Sotterranea, un’area che si trova nel sottosuolo e che descrive la storia della città partenopea: dall’epoca romana quando qui si trovava l’acquedotto cittadino sino al secondo conflitto mondiale quando i napoletani usarono i sotterranei come rifugi antiaereo.

Quando andare a Napoli

Napoli vista da Posillipo

Napoli è una meta ideale in ogni stagione dell’anno, tuttavia i mesi migliori per visitare la città sono quelli di aprile, maggio, settembre e ottobre quando il clima è buono e ci sono meno turisti. Durante questi mesi dell’anno, infatti, le giornate sono soleggiate, ma la città non è molto affollata dai turisti e si possono trovare prezzi sia per gli hotel che per i voli più convenienti.

L’inverno a Napoli non è mai troppo freddo, ma ci sono maggiori possibilità di piogge intense, inoltre, in questo periodo di bassa stagione le giornate sono brevi e il sole splende per poche ore al giorno.
Durante la stagione invernale, però, le settimane che vanno tra metà dicembre e l’inizio di gennaio si rivelano come il periodo ideale per visitare la celebre San Gregorio Armeno, nota anche come la “Via dei Presepi” che durante il periodo natalizio si adorna di addobbi, presepi e bancarelle natalizie.

La stagione estiva è un periodo caratterizzato da molte ore di luce al giorno, tuttavia in questi mesi di alta stagione potrebbe fare molto caldo e le principali attrazioni turistiche sono spesso affollate. I mesi estivi sono, inoltre, considerati un periodo di alta stagione per cui se volete visitare Napoli in questo periodo dell’anno il consiglio è quello di prenotare con largo anticipo in modo da essere sicuri di trovare la sistemazione più adatta a voi.

Cosa vedere a Napoli

Piazza del Plebiscito

Lungo le coste della Campania, affacciata su un ampio golfo, si trova Napoli una città che sa conquistare, non solo per le sue numerose attrazioni, ma anche per il suo folclore e le sue tradizioni millenarie. Grazie alla sua storia, ai suoi profumi e ai suoi colori, visitare Napoli sarà davvero un’esperienza incredibile.

Piazza del Plebiscito, situata nel cuore del centro storico tra il Lungomare e via Toledo, è uno dei simboli di Napoli ed è un attualmente utilizzata come location per eventi e manifestazioni. Attorno alla piazza si affacciano edifici importanti come la Basilica di San Francesco di Paola, il Palazzo Reale, il Palazzo della Prefettura e il Palazzo Salerno.

La Cappella Sansevero risale alla fine del Cinquecento e conserva una delle opere più misteriosi e contemporaneamente affascinanti dell’arte italiana: il Cristo Velato di Giuseppe Sanmartino. Oltre a quest’opera la Cappella custodisce le 10 Statue della Virtù e nella Cavea sotterranea sono ospitate due Macchine Anatomiche.

Castel dell’Ovo è insieme al Maschio Angioino uno degli emblemi indiscussi della città di Napoli.
Situato nell’isolotto di Megaride, il Castello aveva originariamente funzioni difensive e militari per poi diventare un eremo per monaci. Attualmente l’entrata a Castel dell’Ovo è gratuita e la visita sa regalare un magnifico panorama sul Golfo e sulla città di Napoli.

Il Duomo di Napoli fu costruito nel XIII secolo seguendo un progetto architettonico che vedeva inglobati al suo interno due edifici che erano stati precedentemente eretti in quest’area la Basilica di Santa Restituta e il Battistero di San Giovanni in Fonte. Il Duomo attualmente presenta una facciata in stile neogotico e una pianta a tre navate e croce latina con cappelle laterali. Tra le cappelle presenti la più famosa è sicuramente la Cappella del Tesoro di San Gennaro dove ogni anno, in tre particolari date, avviene il rito della liquefazione del sangue del Santo.

Una tappa da non perdere per conoscere appieno la storia della città partenopea è la visita a Napoli Sotterranea. Il sottosuolo della città, infatti, racconta molto della storia di Napoli sin dai tempi più antichi quando i greci vi scavarono per estrarre il tufo per costruire le mura della città. In seguito, in epoca romana, questi scavi servirono per raccogliere l’acqua piovana e realizzare un vero e proprio acquedotto. Durante il secondo conflitto mondiale i napoletani decisero di realizzare qui dei rifugi antiaerei per proteggersi dai bombardamenti della Seconda guerra mondiale.

Da non dimenticare anche la tradizione culinaria che contraddistingue la città: l’ottima cucina partenopea, ormai famosa in tutto il mondo sa conquistare ogni palato.

Escursioni da Napoli

Napoli è una città eccezionale con attrazioni e monumenti da vedere che spesso richiedono di avere diversi giorni a disposizione. Tuttavia anche i dintorni della città hanno molto da offrire, per questo vi suggeriamo di programmare anche delle escursioni di uno o due giorni nelle vicinanze della città.

Senza dover andare troppo lontano, se amate la storia e l’archeologia, non potete mancare una visita alle città di Pompei ed Ercolano le due città sepolte dall’eruzione del Vesuvio 79 d.c. che conservano siti archeologici dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. A meno di 30km Napoli si trova anche Caserta dove potete far visita alla bellissima Reggia di Caserta definita anche come la Versailles d’Italia.

Gli amanti delle escursioni all’aria aperta possono programmare una visita al Parco del Vesuvio, dove una serie di sentieri, di diversa lunghezza e difficoltà, permettono di conoscere e scoprire l’area. Se, invece, volete concedervi qualche ore di sole e relax potete valutare di fare trascorrere una giornata presso una delle bellissime isole che si trovano nel Golfo: Capri, Ischia e Procida. Tutte queste isole si raggiungono con un viaggio in barca di circa 45/60 minuti e sono l’ideale per una giornata o un fine settimana da sogno. Infine per coloro che vogliono ammirare panorami stupendi e assaggiare ottimi cibo consigliamo Sorrento e la Costiera Amalfitana dove si trovano piccoli borghi con case colorate a strapiombo sul mare, piccole botteghe di artigiani e taverne che offrono ottimo cibo.

Come arrivare a Napoli

Napoli è una città ben collegata al resto d’Italia ed è facilmente raggiungibile via aereo, treno e con l’automobile. In città è presente l’aeroporto internazionale  Napoli Capodichino che è ben collegato alle principali città italiane ed europee. Moltissime compagnie low-cost operano con voli da e per l’aeroporto di Napoli consentendo di raggiungere la città a prezzi spesso davvero convenienti. Dall’aeroporto si può facilmente raggiungere il centro città tramite un autobus oppure tramite una corsa in taxi.

Un’altra possibilità è quella di raggiungere la città tramite un viaggio in treno dato che Napoli è dotata di ben tre stazioni ferroviarie. La Stazione Centrale è la stazione principale con numerosi treni anche ad alta velocità, sia di Trenitalia che di Italo Treno, che provengono dalle principali città italiane. La linee ad alta velocità permette di raggiungere la città partenopea in un’ora e mezza da Roma, in tre ore da Firenze e in cinque ore da Milano. Le altre due stazioni di Napoli sono Napoli Mergellina che si trova vicino al molo dove partono le barche per le isole del Golfo, e Napoli Campi Flegrei.

Per coloro che arrivano a Napoli in auto dal nord Italia è possibile raggiungere la città partenopea percorrendo la A1, l’Autostrada del Sole, Milano-Napoli, mentre chi arriva da sud può percorrere la Salerno-Reggio Calabria (nota come A3) oppure la A16 da Avellino e Benevento o la A14 – A16 da Bari.

Napoli, inoltre, è ben collegata con traghetti con il resto d’Italia, e il suo porto è il punto di partenza preferito per raggiungere le isole campane come Capri e Ischia.

Dove dormire a Napoli

Napoli è una città che può offrire diverse tipologie di sistemazioni a diverse fasce di prezzo, dall’hotel di lusso all’ostello.
La zona migliore dove dormire a Napoli è sicuramente il centro storico dove si trovano le principali attrazioni da visitare in città. Per coloro che cercano sistemazioni a budget più contenuto consigliamo di valutare sistemazioni nella zona dell’Università che è una zona adatta anche agli amanti della vita notturna data la presenza di numerose discoteche, bar e locali.

Chiaia, invece, è uno dei quartieri di Napoli ideale per coloro che cercano una sistemazione in un’area tranquilla, fuori dalle principali aree turistiche ma comunque caratterizzata dalla presenza di boutique di grandi marchi e sistemazioni lussuose. La zona del Lungomare, invece, è una delle zone più romantiche della città dove si trovano hotel di lusso con camere che regalano paesaggi mozzafiato sul Golfo di Napoli.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Come spostarsi a Napoli

Per scoprire e apprezzare appieno la città di Napoli il modo migliore è sicuramente quello di muoversi a piedi, seguendo un itinerario allo scoperta dei principali punti di interesse. Il centro storico è molto grande, ma non troppo dispersivo e le principali attrazioni si possono raggiungere facendo una piacevole camminata tra le vie della città.

In alternativa, Napoli è dotata di due linee della metropolitana che permettono di raggiungere diversi angoli della città e che sono in funzione dalle 6:00 della mattina alle 23:00 di sera. La linea 1 della metro, in particolare, è nota come Metro dell’Arte, perché ogni fermata è caratterizzata da opere di grandi artisti contemporanei.

Infine, per coloro che cercano maggiore comodità è possibile prendere il taxi, che si rivela un mezzo più costoso e non sempre più veloce dato che è sempre alto il rischio di rimanere incastrati nel traffico cittadino. Sconsigliamo, invece, di girare in città con l’automobile, in quanto il traffico di Napoli può essere davvero congestionato e difficile da gestire, inoltre, è spesso difficile trovare parcheggio.

Dove si trova Napoli

Napoli è la capoluogo della regione Campania è, per grandezza, il terzo comune italiano dopo Roma e Milano. La città si trova sull’omonimo golfo, che si estende dalla penisola sorrentina ai Campi Flegrei.

Vedi gli alloggi in questa zona

Approfondimenti su Napoli

Cosa vedere a Napoli

Cosa vedere a Napoli

Napoli, una città che incanta per il suo fascino unico al mondo, ha un centro storico ritenuto il più grande di tutta Europa che è considerato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.
Dove dormire a Napoli

Dove dormire a Napoli

Se siete in procinto di partire per Napoli ecco una mini-guida ai quartieri principali della città e una selezione delle migliori sistemazioni.
Le migliori pizzerie di Napoli

Le migliori pizzerie di Napoli

Riconosciuta patrimonio culturale dell’umanità dall'UNESCO, la pizza napoletana è una vera istituzione. Ecco, quindi, una lista delle dieci migliori pizzerie di Napoli.
Parcheggiare a Napoli

Parcheggiare a Napoli

Dove parcheggiare a Napoli in sicurezza. I parcheggi privati consigliati in centro città, vicino la stazione centrale, vicino al porto e in aeroporto.
Come spostarsi a Napoli

Come spostarsi a Napoli

Vita notturna a Napoli

Vita notturna a Napoli

Meteo Napoli

Meteo Napoli

Mappa di Napoli

Mappa di Napoli

Località nei dintorni