Salerno

Situata tra il Cilento e la zona della Costiera Amalfitana, Salerno è una città costiera con un patrimonio storico e archeologico tutto da scoprire
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Paesaggi incontaminati, mare azzurro e storia millenaria, questa è Salerno una città campana che si trova affacciata nell’omonimo Golfo sul Mar Tirreno. Protetta dall’appennino e situata tra la Costiera Amalfitana e il Cilento, la città di Salerno è un vero gioiello tutto scoprire dove straordinarie bellezze architettoniche si incontrano con l’azzurro del mare.

Città da un antico passato, Salerno è stata dominata dagli etruschi, dai romani e dai longobardi, tutte civiltà che hanno lasciato il segno nelle architetture del centro storico. In particolare durante il regno longobardo, la città era considerata capitale del Principato di Salerno e tracce di questo florido passato si possono ammirare visitando il Castello di Arechi e il Complesso di San Pietro a Corte.

Salerno è anche famosa a livello internazionale perché qui fu fondata nel XI secolo la Scuola Medica Salernitana, considerata la prima e la più importante istituzione medica d’Europa. Oggigiorno la città è rinomata a livello internazionale per la manifestazione Luci D’Artista che avviene ogni anno durante il periodo natalizio e che rende questa località una meta scelta da turisti e visitatori incantati dalle opere d’arte fatti di luce e colori.

Cosa vedere a Salerno

Molti vedono Salerno come una città di passaggio per coloro vogliono dirigersi verso Amalfi e altre mete più note della Costiera Amalfitana, in realtà la città ha un patrimonio storico e architettonico davvero straordinario. Salerno presenta anche uno splendido Duomo e un centro cittadino di origine medioevale che è riuscito a conservare la sua integrità nel corso degli anni. Salerno, però, non è solo caratterizzata da edifici storici ma vanta anche la presenza di uno splendido lungomare e di spiagge meravigliose dove potersi rilassare e dove poter ammirare splendidi tramonti.

Cattedrale di Salerno

1Piazza Alfano I, 84125 Salerno SA, Italia (Sito Web)

Costruita in stile romanico nell’XI secolo, attualmente la Cattedrale di Santa Maria degli Angeli, San Matteo e San Gregorio Magno, a causa dei molteplici rimaneggiamenti, è un misto di stili architettonici. La facciata è in stile barocco, mentre una volta all’interno resterete meravigliati dal quadriportico romanico con intarsi policromi e archi decorati in pietra vulcanica, il campanile invece è in stile arabo-normanno.

All’interno ricopre grande importanza la cripta che conserva le spoglie di San Matteo, uno dei quattro evangelisti, ed è affrescata con scene del Vangelo di Matteo e con alcuni episodi salienti della storia salernitana.

Castello di Arechi

2Località Croce, 84125 Salerno SA, Italia (Sito Web)

Il Castello di Arechi è situato in una collina a 300 metri sul livello del mare e domina dall’alto Salerno e la costiera. L’edificio sembra risalire al VI secolo ma ha assunto un vero ruolo solo nel XVIII secolo quando il principe Arechi II lo rese parte del sistema difensivo della città.

Attualmente il Castello non solo ospita un piccolo museo con monete, ceramiche e reperti ritrovati in quest’area, ma è anche un’affascinante location per matrimoni, ricevimenti o eventi eleganti.

Complesso Monumentale di Santa Sofia

3Piazza Abate Conforti, 84125 Salerno SA, Italia

Il Complesso Monumentale di Santa Sofia risale alla fine del X secolo e originariamente ospitava l’ordine benedettino dedicato a Santa Sofia. Dopo la recente ristrutturazione è utilizzato come sede per esposizioni e mostre di pittori e personaggi di fama internazionale, come Picasso, Mirò, Caravaggio e Warhol. Il complesso è attualmente utilizzato anche per importanti eventi locali come il Linea D’Ombra Festival e la Fiera del Crocifisso Ritrovato.

Giardino della Minerva

4Vicolo Ferrante Sanseverino, n° 1, 84121 Salerno SA, Italia (Sito Web)

Nel piano centro storico di Salerno si trova il giardino della Minerva un magnifico orto botanico che nel XII secolo fu fondato dalla famiglia di Matteo Silvatico, medico della Scuola Medica Salernitana.

Silvatico era un esperto di piante impiegate per la produzione di medicinali e mise il giardino a disposizione di tutti gli studenti della Scuola Medica Salernitana, che era la prima e la più importante fondazione medica d’Europa. Il giardino oggi è considerato uno dei polmoni verdi della città ed è il posto ideale dove passeggiare alla scoperta di piante e fiori.

Via Mercanti

5Via Mercanti, Salerno SA, Italia

La via più famosa e caratteristica della città è Via dei Mercanti che in epoca longobarda era la principale strada commerciale di Salerno mentre ora è la via più importante per lo shopping. La via si trova nella parte più antica di Salerno e un tempo era nota come ‘’Drapparia’’ perché qui c’erano diverse botteghe che vendevano drappi, cioè tessuti.

Lungo Via dei Mercanti si trova Palazzo Pinto con la Pinacoteca Comunale, il Duomo e il museo didattico della Scuola Medica Salernitana. Nel periodo natalizio, durante la tradizionale festa Luci D’Artista, anche Via dei Mercanti come molte altre vie della città, viene adornata con luci e addobbi.

Lungomare Trieste

6Lungomare Trieste, Salerno SA, Italia

Considerato per lungo tempo il Lungomare più bello di Italia, Lungomare Trieste, è un viale lungo quasi 2 km che costeggia il mare partendo da Piazza della Libertà e raggiungendo il Porto di Salerno a fianco della spiaggia di Santa Teresa.

Dopo una giornata alla scoperta della città non c’è nulla di più bello che concedersi una rilassante passeggiata nel lungomare ammirando la vista mozzafiato che questa concede sul Golfo di Salerno e sulla Costiera Amalfitana.

Complesso Monumentale di San Pietro a Corte

7Larghetto S. Pietro a Corte, 8, 84121 Salerno SA, Italia (Sito Web)

Il Complesso Archeologico di San Pietro a Corte è stato fondato nell’VIII secolo d.C., dal principe Arechi II, che rese Salerno capitale del regno Longobardo e decise di dotare la città di una prestigiosa corte reale. In questo sito archeologico ora si possono ammirare reperti di diverse civiltà che hanno fatto la storia di Salerno, dai romani ai longobardi. Come primo strato, infatti, sono visibili i resti delle antiche terme romane, poi dell’ecclesia paleocristiana e infine come ultimo strato si trovano i resti del palazzo reale longobardo.

L’unico ambiente superstite della corte reale è la cappella palatina costruita sulle preesistenti terme romane. Con la fine del regno longobardo, però, l’edificio è diventato sede del Parlamento e luogo in cui si teneva la cerimonia di assegnazione delle lauree della Scuola Medica Salernitana. Attualmente la Chiesa, dedicata ai Santi Pietro e Paolo, presenta una sola navata con un abside semicircolare e un campanile in stile romanico.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo

Luci d’Artista

Luci D’Artista o Luminarie di Salerno è una manifestazione di stampo artistico-culturale che ogni anno si tiene a Salerno nel periodo che va da fine novembre a fine gennaio, richiamando quasi un milione di visitatori. Le luminarie installate in città durante questi mesi sono delle vere e proprie opere d’arte ricche di valore simbolico e allegorico. Questi capolavori creati da artisti contemporanei di fama internazionale vengono installati negli angoli più suggestivi della città e sono accompagnati da eventi musicali, teatrali e dalla presenza di bancarelle che vendono prodotti tipici locali.

Dove dormire a Salerno

La città Salerno offre una vasta scelta di sistemazioni in cui dormire, dagli hotel di lusso con splendide viste sul mare ai piccoli B&B. La zona migliore in cui dormire a Salerno è sicuramente quella del centro storico che permette di raggiungere a piedi le principali attrazioni cittadine. Questa è una zona pedonale e chiusa al traffico, ricca di ristoranti che servono ottimi piatti locali e di sistemazioni che sono state ricavate in bellissimi edifici storici.

Spesso Salerno è una località scelta da molti turisti come ‘’base’’ per visitare la bellissima Costiera Amalfitana o altre zone della Campania dato che la città presenta ottime strutture a prezzi più vantaggiosi rispetto alle zone turistiche circostanti. Coloro che hanno in programma diverse escursioni verso altre località della costa possono optare per un alloggio in una posizione un po’ decentrata ma vicino alla stazione dei treni o nei pressi del porto da cui salpano i traghetti.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Alloggi consigliati a Salerno

Hotel
Mediterranea Hotel & Convention Center
Salerno - Via Generale Clark, 54
7,3Buono 1156 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Hotel Plaza
Salerno - Piazza Vittorio Veneto (P.zza Ferrovia), 42Misure sanitarie extra
8,9Favoloso 1463 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Novotel Salerno Est Arechi
Salerno - Via Generale Clarck 49Misure sanitarie extra
8,0Ottimo 1054 recensioni
Vedi Tariffe
Ostello
Ave Gratia Plena
Salerno - Via Canali sncMisure sanitarie extra
8,1Ottimo 767 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Hotel Montestella
Salerno - Corso Vittorio Emanuele 156Misure sanitarie extra
8,6Favoloso 2089 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Saint Joseph
Salerno - Via Salvatore Allende 66Misure sanitarie extra
7,9Buono 1141 recensioni
Vedi Tariffe

Come arrivare a Salerno

L’aeroporto Internazionale più vicino è quello di Napoli Capodichino che dista circa 58,0 km da Salerno. Dall’aeroporto di Napoli, poi, potete raggiungere la città di Salerno con il treno o con un autobus. La città di Salerno è dotata anche di una stazione ferroviaria con linee ad alta velocità che permettono di raggiungere Salerno in tempi relativamente brevi dalle principali città del centro e del sud Italia.

In alternativa è possibile raggiungere Salerno anche via mare da diverse città come Palermo, Catania, Cagliari, Tunisi, Valencia. Per coloro che raggiungono la città in auto dal nord Italia basterà prendere prima la A1, Milano- Napoli, e poi l’autostrada A3 fino all’uscita Salerno centro, mentre anche coloro che provengono dal sud-Italia devono prendere la A3 Salerno – Reggio Calabria fino all’uscita Salerno centro.

Meteo Salerno

Che tempo fa a Salerno? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Salerno nei prossimi giorni.

martedì 18
19°
mercoledì 19
18°
giovedì 20
13°
venerdì 21
17°
sabato 22
19°
domenica 23
23°

Dove si trova Salerno

Salerno è una città campana che si affaccia nel Mar Tirreno ed è considerata la ‘’porta d’accesso’’ alla Costiera Amalfitana. Salerno dista circa 55 km da Napoli e circa 30 km dalla famosa città di Pompei.

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni